degasperi logo
European Heritage Label
degasperi logo
Francesco Traniello1 slide
Lectio degasperiana 7 slide
Lectio degasperiana 2 slide
TRANIELLO slide
Lectio degasperiana 14 slide
Lectio degasperiana5 slide
Lectio degasperiana 6 slide
pubblico Lectio slide
Lectio degasperiana 9 slide
Francesco Traniello2 slide
Lectio degasperiana 4 slide
Lectio degasperiana 8 slide
Maria Romana De Gasperi slide

Lectio degasperiana 2010

Lectio degasperiana 2010

Mercoledì 18 agosto 2010

-

I tre Parlamenti di Alcide De Gasperi

Francesco Traniello

Nel 2010 a tenere la Lectio degasperiana è stato chiamato il prof. Francesco Traniello, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino e uno dei più importanti studiosi del movimento cattolico.

Alle 18, nel piazzale della scuola elementare del paese, lo storico ha affrontato il tema “I tre Parlamenti di Alcide De Gasperi”. Il politico trentino è stato infatti l’unico grande statista del Novecento a sedere nei parlamenti di tre stati diversi: iniziò molto giovane la sua attività politica nel Parlamento dell’Impero austro-ungarico; in seguito fu deputato, fino all’avvento del fascismo, nel Parlamento del Regno d’Italia, per poi diventare protagonista nell’Assemblea legislativa della Repubblica Italiana.

La Lectio è stata introdotta dal Presidente della Fondazione Giuseppe Tognon, il quale ha spiegato che con la scelta del tema la Fondazione ha voluto sottolineare l’urgenza di riqualificare l’istituzione parlamentare e la democrazia rappresentativa, le due grandi passioni di Alcide De Gasperi, padre della Repubblica italiana.

Francesco Traniello è nato a Milano nel 1936, ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa. È stato allievo e poi assistente di Ettore Passerin d’Entrèves, ha insegnato Storia moderna e poi Storia contemporanea dal 1966 al 1969 presso l’Università cattolica di Milano. Nei successivi quarant’anni è stato docente presso la facoltà di Scienze Politiche di Torino, prima come professore incaricato di Storia dei rapporti tra Stato e Chiesa, quindi come professore ordinario di Storia della Chiesa e infine di Storia contemporanea. È stato vice-rettore dell’Università di Torino, poi direttore del Dipartimento di Storia della stessa Università; è socio corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino, presidente del comitato scientifico della Fondazione Michele Pellegrino e membro del consiglio scientifico della Fondazione Bruno Kessler.

Le edizioni della Lectio


 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa