degasperi logo
European Heritage Label
degasperi logo
Festa d Europa 2016 slide
Festa d Europa 2012
Festa d Europa 2015
Festa d Europa 2012
Festa d Europa 2015
Festa d Europa 2013
Festa d Europa 2013
Festa d Europa 2015
Festa d Europa 2014
Festa d Europa 2010 slide
Festa d Europa 2013
Festa d Europa 2012
Festa d Europa 2015
Festa d Europa 2011
Festa d Europa 2011
Festa d Europa 2014
Festa d Europa 2013
Festa d Europa 2014
Festa d Europa 2012

Festa d'Europa 2010

Festa d'Europa 2010

Festa d'Europa 2010

4 maggio

CELEBRAZIONE DELLA FESTA D’EUROPA L’EUROPA PER TUTTI

Le celebrazioni per la Festa d’Europa hanno assunto nel 2010 particolare importanza, visto che il 9 maggio ha rappresentato il sessantesimo anniversario della celebre dichiarazione di Robert Schuman, l'allora Ministro degli Esteri francese, che diede origine al processo di integrazione europea.

La Fondazione Trentina Alcide De Gasperi si è posta l'obiettivo di rendere più accessibili la storia dell'Unione Europea e le istituzioni che ne fanno parte. Lo strumento che è stato scelto per veicolare i principi fondamentali dell'Unione Europea, la sua storia e le sue istituzioni presenta caratteristiche tali da permettere di avvicinare interlocutori diversi. Per il 4 maggio 2010 è stata "messa in scena l'Europa" grazie ad una giornata dedicata ai bambini della scuola elementare di Pieve Tesino.

L'idea è nata da una difficoltà riscontrata più volte, nel tentativo di coinvolgere le nuove generazioni su argomenti che, in apparenza, risultano lontani fisicamente e temporalmente. Per celebrare la festa d’Europa è stata scelta la giornata del 4 maggio dal momento che il 9 maggio cadeva di domenica e che lo scopo principale era quello di coinvolgere i bambini della scuola elementare di Pieve Tesino. L’evento infatti si è svolto nella scuola elementare del paese e ha coinvolto tutti i bambini dell’istituto e i loro coetanei ospiti bielorussi. In tutto hanno partecipato circa 50 bambini.

In accordo con le maestre, i piccoli scolari hanno svolto nei giorni precedenti la festa d’Europa una serie di iniziative per avvicinarli al tema: hanno vistato il Museo Casa De Gasperi e ricevuto del materiale messo a disposizione dalla Fondazione. Poi, in classe, hanno realizzato una serie di lavoretti che hanno poi visto la conclusione il 4 maggio. In questo giorno, la loro mattinata è iniziata verso le 9 quando a scuola è stata loro donata una t-shirt ciascuno, messa a disposizione dalla Fondazione De Gasperi, con i colori della bandiera d’Europa. Ogni bambino portava anche il fiore di carta che aveva costruito nei giorni precedenti, così da richiamare il Giardino d’Europa, l’opera che la Fondazione sta realizzando in una zona a valle dell’abitato di Pieve Tesino (e che sarà inaugurato nel maggio del 2011). Verso le 10, accompagnati al pianoforte dalla maestra Loredana Dorigato hanno cantato tutti in coro con i bambini bielorussi la canzone “Amica Europa”. Subito dopo hanno ricostruito un puzzle raffigurante i paesi membri dell’Unione Europea, composto proprio dai pezzi in polistirolo che loro stessi avevano ritagliato nei giorni precedenti.

Infine, è stata organizzata una sorpresa per tutti gli scolari nella palestra della scuola. Sono stati chiamati due giovani giocolieri che hanno messo in scena un divertente spettacolo di arti circensi per allietare la festa. L’idea iniziale era infatti quella di concludere la giornata nel prato dove erano iniziati i lavori per il giardino d’Europa, ma la pioggia battente ha impedito questa soluzione.

Le edizioni della Festa d'Europa


 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa