degasperi logo
European Heritage Label
degasperi logo
Giardinogiugno slide
giardinocamp slide
aiuolebasse slide
giardinopan slide
Giardinosett slide
eventogiardino2 slide
giardinocentro slide

I Giardini dei Padri d'Europa

I Giardini dei Padri d'Europa

Il Giardino d’Europa De Gasperi di Pieve Tesino è il primo giardino italiano dedicato all’Europa e si affianca a quelli della tedesca Adenauer-Haus e delle francesi Maison Monnet e Maison Schuman, che insieme al Museo Casa De Gasperi, formano la rete delle Case dei Padri fondatori d’Europa e dei loro giardini fioriti. A differenza degli altri tre, quello di Pieve Tesino è stato realizzato in un’area alpina, ad un’altitudine di 850 metri, unico per questo nel suo genere.

“Parliamo, scriviamo, insistiamo, non lasciamo un istante di respiro; che l’Europa rimanga l’argomento del giorno”. L’Europa unita è stato il grande sogno di De Gasperi, l’ambizioso progetto cui diede forma nel secondo dopoguerra, l’ideale per cui lottò fino alla fine della sua vita. Nel suo lungimirante disegno, De Gasperi capì che non bastava inserire l’Italia nell’Alleanza atlantica, bisognava unire l’Europa, renderla una patria comune a popoli diversi. La novità sta qui: unità nella diversità, non nell’assimilazione, come avevano preteso di fare le nazioni per oltre un secolo. Trentino, italiano ed europeo: per De Gasperi le appartenenze non hanno confini rigidi, ogni diversità è in fondo mitigata dalla comune aspirazione alla pace e alla comprensione, che rende tutti gli uomini fratelli.

Questo Giardino celebra il sogno dello statista trentino e ne ripropone il messaggio.

Le altre Case Museo dei Padri d'Europa:

Adenauer Haus »

Maison de Jean Monnet »

Maison de Robert Schuman »

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa