degasperi logo
degasperi logo
aime slide

Identità tra passato e futuro

Identità tra passato e futuro

Mercoledì 27 luglio, ore 18.00

Pergine Valsugana – Giardino di Castel Pergine

IDENTITÀ TRA PASSATO E FUTURO

Incontro con Marco Aime, antropologo

Identità” è una parola rassicurante, quanto ambigua. Il nostro tempo ne fa spesso un certo abuso, invocandola come antidoto alla crisi della comunità, alla paura dell’esclusione e al senso di spaesamento e disordine prodotto dalla globalizzazione.

Spesso l’ansia d’appartenere fa sì che quello che potrebbe essere un moto verso l’altro si traduca con facilità in un moto contro l’altro: l’identità diviene strumento per tracciare linee di inclusione/esclusione che definiscono un “noi” e un “loro” e aprono la strada a pregiudizi vecchi e nuovi. 

Ma questa idea di identità è davvero utile per affrontare le sfide dell’oggi? L’identità definisce ciò che siamo stati o può essere invece un progetto, una tensione verso ciò che vogliamo essere insieme?

Parte da queste domande l’analisi di Marco Aime, uno dei più famosi antropologi italiani, lucido e critico osservatore dei movimenti profondi del nostro tempo.

 

icona nuvoletta sito

In caso di maltempo l’evento si terrà negli spazi interni del Castello di Pergine

 

 

 

MARCO AIME

Nato a Torino nel 1956, Marco Aime è antropologo e docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Genova. Dopo aver condotto importanti ricerche sul campo, occupandosi delle differenti etnie in Benin, Burkina Faso e Mali, il suo sguardo attento si è soffermato sulla sua tribù. Ha prodotto innumerevoli articoli scientifici, pubblicato vari saggi di natura antropologica, ma anche coltivato una vena divulgativa, alimentata dalla sua grande curiosità e dalla capacità di posare sguardi originali e lucidissimi sulla modernità. Tra la sua vastissima produzione ricordiamo: Il dono al tempo di Internet, con A. Cossetta, 2008; La macchia della razza: storie di ordinaria discriminazione, 2013; Etnografia del quotidiano. Uno sguardo antropologico sull'Italia che cambia, 2014; La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio, con G. Pietropolli Charmet, 2014; Comunità, 2019; Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione, con A. Favole e F. Remotti, 2020.

___________________________

 

Per questo evento non è prevista la prenotazione.

 

INFO E CONTATTI 

Per assistenza o informazioni è comunque possibile contattare il numero 0461 314845 o scrivere a eventi@degasperitn.it

 

 

Gli eventi della rassegna


 
×

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa