degasperi logo
degasperi logo
03 bibliografia slide
02 bibliografia slide
01 bibliografia slide

Bibliografia degasperiana

Bibliografia degasperiana

La bibliografia

 

Su Alcide De Gasperi è stato scritto moltissimo: compilare una bibliografia dei testi a lui dedicati significa raccogliere centinaia di titoli pubblicati dagli anni Quaranta del Novecento ad oggi.

Il documento qui proposto prende in considerazione gli scritti dedicati in maniera specifica, o comunque in larga misura, allo statista trentino, escludendo la cospicua letteratura che, pur trattando il contesto storico-politico di fine Ottocento e del Novecento, non è direttamente incentrata sul personaggio. È inoltre esclusa la letteratura in lingua straniera (con la sola eccezione di opere di autori italiani in lingua straniera e di traduzioni di opere italiane in altra lingua). Non sono considerati nel censimento i periodici non storiografici, le riviste non specialistiche, le tesi di laurea e dottorato.

Offrendo una panoramica completa della produzione storiografica italiana incentrata su De Gasperi, questa bibliografia si presta all’utilizzo da parte di coloro che, per motivi di studio, di ricerca o di semplice interesse personale, necessitino di uno strumento che agevoli il reperimento di informazioni sullo statista, sul suo pensiero e sulla sua attività.

 

Il documento, in origine elaborato per la pubblicazione nel volume Lezioni degasperiane 2004-2018, a cura di Giuseppe Tognon, Trento, FBK Press - 2018, è costantemente aggiornato e integrato nella sua versione digitale.

 

Il continuo lavoro di ricerca ha permesso di censire diverse centinaia di contributi, la cui distribuzione non è omogenea durante gli anni.

 

Clicca sull'immagine seguente per vedere l'anteprima del grafico.

Opere dedicate ad Alcide De Gasperi: produzione storiografica italiana dal 1945 al 2021.

 

A fronte di un interesse pressoché costante nel tempo per la figura dello statista trentino – soprattutto a partire dalla fine degli anni Settanta – significativi picchi nel numero di pubblicazioni si registrano in alcuni momenti chiave: il turbolento 1953, che segnò la fine dell’esperienza governativa di De Gasperi; il 1954, anno della sua morte; le ricorrenze decennali della scomparsa, con particolare evidenza nel cinquantenario.

 
×

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa