degasperi logo
degasperi logo
Giardino d Europa 5 slide
Giardino d Europa 3 slide
Giardino slide
Giardino d Europa 6 slide
Giardino d Europa 2 slide
Giardino d Europa 4 slide
Giardino d Europa 7 slide
Giardino d Europa 1 slide

Visite guidate

Visite guidate

Visite guidate al
Giardino d’Europa

 

IL PERCORSO

A completamento della visita ai Musei di Pieve Tesino troviamo il magnifico Giardino d'Europa: un omaggio ad Alcide De Gasperi e un simbolo dell'Europa unita. 

Il Giardino si trova a pochi passi dal Museo Casa De Gasperi e può essere raggiunto con una facile passeggiata per le vie del paese. Liberamente accessibile tutto l'anno, offre ai suoi visitatori una ricca varietà di piante autoctone ed esotiche, tutte da ammirare!

 

LE VISITE ESTIVE

Da fine giugno a metà settembre 2024, tutti i giovedì alle 17.15 è prevista una visita guidata con partenza dal Museo Casa De Gasperi in centro al paese di Pieve Tesino. Una breve passeggiata adatta a tutti condurrà per le vie del borgo fino al Giardino.

Il costo è di 2 € a persona ed è gratis per chi possiede la Valsugana Guest Card.

E' possibile abbinare la visita al Museo Casa De Gasperi in partenza ogni giovedì alle 16.00.

 

INFO E PRENOTAZIONI

Gruppi di almeno 5 persone possono prenotare una visita guidata al Giardino d'Europa, contattando da lunedì a venerdì la segreteria della Fondazione al numero di cell. +39 366 6341678 o al numero fisso 0461 314247. In alternativa, chiamando il numero di cellulare +39 344 2777594, durante gli orari di apertura del Museo, oppure inviando un'email a museo.fdg@degasperitn.it.

Tariffe delle visite guidate:

Biglietto intero: 4,00 euro

Biglietto ridotto: 3,00 euro

 

La riduzione è valida per le seguenti categorie:

• under 18

• over 65

• studenti universitari muniti di tessera

• insegnanti

• Gruppi di almeno 10 persone paganti


Biglietto gratuito

  • bambini sotto i 6 anni;
  • portatori di handicap e rispettivi accompagnatori certificati;
  • giornalisti;
  • professionisti del settore Beni e Attività culturali
    (dipendenti del Ministero della Cultura - MiC - e delle Soprintendenze).